Frutta e verdura di stagione

Kiwi

Di stagioneDa inizio novembre fino alle prime gelate
Nome completoActinidia chinensis
Famiglia Actinidiaceae
Proprietà principali– Aiuta la regolarità intestinale
– Alleato del sistema immunitario e del sistema cardiovascolare
– Azione antiossidante
Maggior produttore mondialeCina
2° posto: Italia
Valori nutrizionali
Apporto calorico: da 50 a 70 cal per 100 g
Contiene actinidina
Ricchissimo di vitamina C
Contiene folati
Vitamine: A, C, E, B1, B2, B6 e B12
Ricco di Calcio (Ca), Potassio (K) e Fosforo (P),
cloro (Cl), Magnesio (Mg), Fluoro (F), Zolfo (S).

Nutrizione

Il kiwi è un frutto asprigno dalle inaspettate proprietà. Mangiarne uno equivale ad assumere più vitamina C rispetto ad un limone o ad una arancia! I benefici sono quindi moltissimi, e tra questi troviamo l’aumento della disponibilità di ferro per l’organismo.

Ha un indice glicemico basso, perciò non causa picchi indesiderati a chi soffre di diabete. Inoltre, sostiene la funzione dell’apparato digerente in quanto ha proprietà lassative.

La presenza di actinidina nei kiwi conferisce loro la capacità di digerire velocemente e facilmente le proteine: infatti, questo enzima scinde i legami peptidici che tengono unite queste grosse molecole, rendendone più facile l’assimilazione.

Curiosità!

Sogni tranquilli e trattamenti di bellezza

Secondo uno studio pubblicato dall’Asia Pacific Journal of Clinical Nutrition, l’assunzione regolare di kiwi migliora la qualità del nostro sonno.

Il suo succo ha inoltre proprietà detergenti ed è spesso utilizzato in cosmesi per la preparazione di creme per il viso.

E quel nome?

Nonostante la patria del kiwi sia la Cina, il nome viene dalla Nuova Zelanda! In che senso? Beh, per associazione con il buffo pennuto, omonima mascotte della nazione!

Lo sapevi che…

Il kiwi è il frutto di una pianta dalla fisionomia particolare: una liana rampicante con foglie a forma di cuore, che può raggiungere anche i 10 metri di altezza!

Ti è piaciuto questo articolo? Aiutami a divulgare la conoscenza!

E tu cosa ne pensi? Condividi la tua opinione e parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *